Alla sorgente

Offerta vincente: 300,00

1 disponibili

Autore: Ellen G.
Titolo: Alla sorgente
Anno: 2013
Tecnica: Papier collé
Formato: 40×47 cm. (esclusa cornice)

OPERA VENDUTA

Categoria:

Ellen G.

L’origine dello pseudonimo Ellen G. che Francesca Pirozzi ha eletto a proprio nome d’arte, deriva dall’assonanza con la radice linguistica «lg» dalla quale, in greco, légo, “mettere insieme”; «lg» esprime pertanto il legame relazionale, la legge universale che porta all’esistenza i fenomeni: nulla esiste se non come relazione tra elementi. Questo principio rappresenta una costante nel lavoro di Ellen G., la cui modalità creativa si incentra, appunto, sulla ricerca di correlazioni tra elementi del vissuto e del pensiero, talvolta desunti dal repertorio universale della storia dell’arte, come nei papier collés, talaltra da quello naturale, iconico o simbolico, come nelle sculture ceramiche. Singolarità che dialogano, si contaminano, si fondono, mirando a una sintesi superiore e complessiva, che tende all’armonia e alla bellezza.
Ellen G. è architetto, conservatore di beni culturali, PhD in Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università Federico II di Napoli; ha svolto attività di ricerca per numerose istituzioni (tra cui: Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici di Napoli, Accademia Nazionale di San Luca, CNR, Università di Granada, di Skopje e di Napoli), fa parte della redazione di TRIA Rivista Internazionale di Cultura Urbanistica e scrive di arte e soprattutto di ceramica su diverse riviste scientifiche. È titolare della cattedra di Storia dell’Arte nella scuola secondaria e conduce workshop artistici per adulti e bambini.
Nell’ambito di progetti didattici ha realizzato interventi di qualificazione architettonica e ambientale (murales e plastiche ornamentali) in parchi pubblici e istituti scolastici.
L’attività artistica, vede Ellen G. presente in numerose rassegne artistiche in Italia e all’estero e mostre personali. Tra le ultime personali: nel 2016 Ulteriori mondi al Convento di S. Maria degli Angeli di Montoro (AV) e Ceramica: Forma Materia Colore al museo Città Creativa di Ogliara Salerno, nel 2015 Ab Origine alla Galleria Pagea Art di Angri (SA), nel 2014 A Utopia al MARCON (Museo ARte CONtemporanea) di Cerreto Sannita (BN) e Arcane primavere all’Archeobar di Napoli, nel 2013 Il giardino segreto a Palazzo Genovese a Salerno, nel 2012 Not conventional links alle Librerie Arion del Palazzo delle Esposizioni di Roma, Dejà-vu alla Galleria Campioli di Monterotondo (Roma) e Legami non convenzionali al Palazzo delle Arti di Napoli e a Palazzo Orsini di Toffia (RI).
Sue opere fanno parte di collezioni private e pubbliche, tra cui Museo dell’Arte Ceramica, Ascoli Piceno; Museo della Ceramica Castello Episcopio, Grottaglie (TA); MARCON, Cerreto Sannita (BN); Collezione d’Arte Contemporanea del Comune di Stella Cilento (SA); Museo Epicentro, Gala di Barcellona Pozzo di Gotto (ME); Museo Internazionale del Presepio Vanni Scheiwiller, Castronuovo Sant’Andrea (PZ); Museo del Presepe, Rivisondoli (AQ); Raccolta d’Arte Contemporanea OmeoArt, Segrate Milano; Fondo d’Arte Contemporanea della Città di Montoro (AV), Collezione d’Arte Contemporanea del Castello di Postignano (PG); Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (MN); Raccolta Ibridi Fogli, Salerno.

Torna alle Opere

Regolamento Asta Artisti per Francesca

  1. Le opere poste in vendita all’asta sono state donate dai rispettivi autori all’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS.
  2. La vendita delle opere avviene tra l’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS e l’Acquirente, mediante la conclusione di un atto di vendita.
  3. Le opere saranno aggiudicate al miglior offerente che si è registrato sul sito www.artistiperfrancesca.it ed ha fornito tutti i dati al fine di poter emettere regolare ricevuta.
  4. L’asta on-line parte pubblicamente alle ore 22,30 di Giovedì 06 Settembre 2018 a Mantova nell’evento di presentazione delle opere all’interno della sezione eventi collaterali del Festivaletteratura nella Biblioteca Mediateca Gino Baratta.
  5. L’asta on-line termina pubblicamente alle ore 19,00 di Giovedì 06 Dicembre 2018 nell’evento di chiusura in una location che sarà comunicata 30 gg. prima sul sito www.artistiperfrancesca.it e sulle pagine social dell’Associazione.
  6. Sul sito www.artistiperfrancesca.it sono visibili le descrizioni delle opere, degli artisti e l’ultima offerta di acquisto effettuata.
  7. Ogni possibile Acquirente potrà fare un’offerta maggiore di € 50,00 (cinquantaeuro) rispetto a quella precedentemente indicata nella sezione apposita sul sito.
  8. Francesca Pirozzi ONLUS durante l’asta ha facoltà di rifiutare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi offerta ed in presenza di errori o controversie, riportare il valore dell’asta all’ultima offerta valida.
  9. Francesca Pirozzi ONLUS potrà accettare anche offerte d’acquisto scritte ed effettuerà direttamente l’aggiornamento dell’offerta sul sito.
  10. Qualora il potenziale Acquirente conferisca mandato d’acquisto, questo potrà essere rispettato e onorato a condizione che il proponente abbia fornito tutti i dati necessari ad emettere regolare ricevuta, un recapito telefonico, una mail valida, l’indicazione dell’opera o delle opere scelte e specificato l’importo massimo dell’offerta. Tali dati dovranno essere forniti ed inviati a cura del proponente entro il 30 Novembre 2018 con raccomandata A/R presso la sede legale dell’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS, Via Einaudi 24, 61032 Fano (PU) ed anticipati via mail ad onlus@francescapirozzi.it.
  11. Le opere dovranno essere pagate al termine dell’asta. Nessuna opera potrà essere ritirata prima del pagamento dell’intero importo. Solo con il pagamento del prezzo la proprietà s’intenderà trasferita.
  12. Il pagamento dovrà essere effettuato in contanti, mediante assegno non trasferibile intestato a Francesca Pirozzi ONLUS o mediante carta di credito utilizzando le modalità attive a conclusione dell’asta.
  13. Qualora entro le ore 20,30 di Giovedì 06 Dicembre, 90 minuti dopo la conclusione dell’asta, l’Acquirente che si è aggiudicato una o più opere, non abbia formalizzato il pagamento, un qualsiasi altro soggetto presente nella sala dell’evento, oppure in modalità on-line, potrà confermare l’offerta in corso, effettuare il pagamento ed aggiudicarsi immediatamente l’opera o le opere in questione.
  14. Qualora entro le ore 20,30 di Giovedì 06 Dicembre, 90 minuti dopo la conclusione dell’asta, l’Acquirente che si è aggiudicato una o più opere, non abbia formalizzato il pagamento e nessun altro soggetto presente nella sala dell’evento, oppure in modalità on-line, abbia confermato l’offerta ed effettuato il pagamento, Francesca Pirozzi ONLUS riterrà l’Acquirente che si è aggiudicato l’asta inadempiente ed agirà alle vie legali.
  15. Gli Acquirenti che si saranno aggiudicati le opere potranno restare anonimi e concordare con Francesca Pirozzi ONLUS le modalità di consegna o ritiro delle stesse.
  16. Qualora il possibile Acquirente nel corso del periodo di asta volesse visionare le opere personalmente, in assenza di eventuali momenti espositivi che saranno pubblicizzati sul sito www.artistiperfrancesca.it e sulle pagine social dell’Associazione, potrà farlo previo appuntamento che sarà concordato con un incaricato di Francesca Pirozzi ONLUS.
  17. Il presente regolamento della vendita mediante asta delle opere proposte è comunque soggetto alle norme in materia di vendita come disciplinato dal codice civile. Per qualsiasi controversia è stabilita la competenza esclusiva del Foro di Pesaro.
  18. Il ricavato dell’asta sarà devoluto per la realizzazione delle finalità dell’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS.