Senza titolo

1.500,00

1 disponibili

Autore: Antonella Sissa
Titolo: Senza titolo
Anno: 2016
Tecnica: acrilico su tela
Formato: 80cm x 80cm

 

1 disponibili

Categoria:

Antonella Sissa

Nasce a Mantova nel 1966 e fin dall’infanzia mostra particolare interesse per le discipline artistiche come la musica (studia per alcuni anni pianoforte), per la danza classica (che studia fino all’età adulta) e per l’arte; si forma in tal senso all’Istituto d’Arte di Guidizzolo (MN) e frequenta poi l’Accademia di Brera. Durante il periodo milanese impara, andando a bottega come da antichi maestri, le tecniche di restauro lapideo, ligneo e in particolare di affreschi; proprio nel restauro di affreschi affina la propria sensibilità coloristica e arricchisce la sua tavolozza.
Tutte queste esperienze hanno conferito alla sua esistenza un grande rigore e improntato la vita artistica in una continua ed incessante ricerca della perfezione e dell’equilibrio.
Inizia ad esporre in Italia per poi approdare a New York dove propone, da quasi un decennio, le sue opere in mostre collettive e personali; ritorna nel 2017 dopo diversi anni con una personale nella sua amata Brera che l’ha vista nascere.
“… nel momento della creazione Antonella Sissa assurge alla pura solitudine; la ricerca creativa sta al suo candido vissuto come la sua azione di purificazione dalle angosce nel vivere quotidiano sta alla volontà di giungere infine a sensazioni solo positive; rilevabili nelle sue opere d’arte. Il suo viaggio interiore dialoga con la tela o con il tessuto che fungono da supporto per la successiva stesura di colori (prevalentemente primari, ma anche grigi e bianchi) che saranno sempre adagiati e lavorati a mani nude.
La gestualità è un elemento fondamentale nelle opere di Antonella Sissa – si pensi all’ispirazione nutrita dalla Color field painter Helena Frankenthaler nell’atto gestuale ma oltremodo ibridata metaforicamente dall’emozionalità che ne scaturisce dall’Action Painting americana dalla quale la Frankenthaler invece si discostava in parte – ed è basilare per comprenderne poetica e tecnica, entrambe spontanee e intense.
Si tratta di viaggi interiori, sia psicologici che emozionali, che lasciano intravedere dei paesaggi mentali i quali ci ricordano volentieri che: oltre al mondo ingiusto, ipocrita e superficiale nel quale viviamo, esiste sempre il desiderio e la possibilità di optare responsabilmente e con le proprie azioni per il miglioramento, “giungendo a porti più sicuri” (volendo citare le parole dell’artista stessa) per il futuro.
Si tratta di memorie ricreate sotto forma di astrazioni evocative, di una profonda trascendenza e contemplazione introspettiva che guardano sempre a poter esprimere forma, emozione e movimento energetico che anelano alla ricerca della propria libertà interiore. Gli arti della pittrice spalmano direttamente il colore sulle tele e sui tessuti, cercando di uscire metaforicamente e simbolicamente dal labirinto della vita…percorrendo e ripercorrendo così un dedalo di vie – “Ogni tela rappresenta un viaggio a sé…” (cit. H. Frankenthaler) – purché tale cammino ci faccia giungere sempre alla luce, alla positività.
Il viaggio della vita che è presente nell’espressività artistica dell’artista Sissa è insito nel concetto di bellezza, di estetica che sono a loro volta giustapposte al collage dei tessuti o alla gestualità del colore steso corporalmente sulle tele, ne sono l’eco naturale e lo showcase della vita…”

Torna alle Opere

Regolamento Asta Artisti per Francesca

  1. Le opere poste in vendita all’asta sono state donate dai rispettivi autori all’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS.
  2. La vendita delle opere avviene tra l’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS e l’Acquirente, mediante la conclusione di un atto di vendita.
  3. Le opere saranno aggiudicate al miglior offerente che si è registrato sul sito www.artistiperfrancesca.it ed ha fornito tutti i dati al fine di poter emettere regolare ricevuta.
  4. L’asta on-line parte pubblicamente alle ore 22,30 di Giovedì 06 Settembre 2018 a Mantova nell’evento di presentazione delle opere all’interno della sezione eventi collaterali del Festivaletteratura nella Biblioteca Mediateca Gino Baratta.
  5. L’asta on-line termina pubblicamente alle ore 19,00 di Giovedì 06 Dicembre 2018 nell’evento di chiusura in una location che sarà comunicata 30 gg. prima sul sito www.artistiperfrancesca.it e sulle pagine social dell’Associazione.
  6. Sul sito www.artistiperfrancesca.it sono visibili le descrizioni delle opere, degli artisti e l’ultima offerta di acquisto effettuata.
  7. Ogni possibile Acquirente potrà fare un’offerta maggiore di € 50,00 (cinquantaeuro) rispetto a quella precedentemente indicata nella sezione apposita sul sito.
  8. Francesca Pirozzi ONLUS durante l’asta ha facoltà di rifiutare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi offerta ed in presenza di errori o controversie, riportare il valore dell’asta all’ultima offerta valida.
  9. Francesca Pirozzi ONLUS potrà accettare anche offerte d’acquisto scritte ed effettuerà direttamente l’aggiornamento dell’offerta sul sito.
  10. Qualora il potenziale Acquirente conferisca mandato d’acquisto, questo potrà essere rispettato e onorato a condizione che il proponente abbia fornito tutti i dati necessari ad emettere regolare ricevuta, un recapito telefonico, una mail valida, l’indicazione dell’opera o delle opere scelte e specificato l’importo massimo dell’offerta. Tali dati dovranno essere forniti ed inviati a cura del proponente entro il 30 Novembre 2018 con raccomandata A/R presso la sede legale dell’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS, Via Einaudi 24, 61032 Fano (PU) ed anticipati via mail ad onlus@francescapirozzi.it.
  11. Le opere dovranno essere pagate al termine dell’asta. Nessuna opera potrà essere ritirata prima del pagamento dell’intero importo. Solo con il pagamento del prezzo la proprietà s’intenderà trasferita.
  12. Il pagamento dovrà essere effettuato in contanti, mediante assegno non trasferibile intestato a Francesca Pirozzi ONLUS o mediante carta di credito utilizzando le modalità attive a conclusione dell’asta.
  13. Qualora entro le ore 20,30 di Giovedì 06 Dicembre, 90 minuti dopo la conclusione dell’asta, l’Acquirente che si è aggiudicato una o più opere, non abbia formalizzato il pagamento, un qualsiasi altro soggetto presente nella sala dell’evento, oppure in modalità on-line, potrà confermare l’offerta in corso, effettuare il pagamento ed aggiudicarsi immediatamente l’opera o le opere in questione.
  14. Qualora entro le ore 20,30 di Giovedì 06 Dicembre, 90 minuti dopo la conclusione dell’asta, l’Acquirente che si è aggiudicato una o più opere, non abbia formalizzato il pagamento e nessun altro soggetto presente nella sala dell’evento, oppure in modalità on-line, abbia confermato l’offerta ed effettuato il pagamento, Francesca Pirozzi ONLUS riterrà l’Acquirente che si è aggiudicato l’asta inadempiente ed agirà alle vie legali.
  15. Gli Acquirenti che si saranno aggiudicati le opere potranno restare anonimi e concordare con Francesca Pirozzi ONLUS le modalità di consegna o ritiro delle stesse.
  16. Qualora il possibile Acquirente nel corso del periodo di asta volesse visionare le opere personalmente, in assenza di eventuali momenti espositivi che saranno pubblicizzati sul sito www.artistiperfrancesca.it e sulle pagine social dell’Associazione, potrà farlo previo appuntamento che sarà concordato con un incaricato di Francesca Pirozzi ONLUS.
  17. Il presente regolamento della vendita mediante asta delle opere proposte è comunque soggetto alle norme in materia di vendita come disciplinato dal codice civile. Per qualsiasi controversia è stabilita la competenza esclusiva del Foro di Pesaro.
  18. Il ricavato dell’asta sarà devoluto per la realizzazione delle finalità dell’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS.