Rinascita della battigia

200,00

1 disponibili

Autore: Kazunori Takeuchi
Titolo: Rinascita della battigia
Anno: 2017
Tecnica: prototipo in terracotta
Formato: 22cm x 16cm x 19cm

1 disponibili

Categoria:

Kazunori Takeuchi

Dagli anni 80 inizia a lavorare utilizzando materiali naturali,costruisce opere in grandi spazi all’aperto, edifici storici e giardini. Negli anni 90 il tema predominante e’ il clima a cui si ispira usando prevalentemente legni e ramoscelli di cedro fatti galleggiare con fili.
Dal 2013 nel proprio laboratorio inizia il lavoro delle grandi ceramiche.
1953 Nato nella prefettura di Chiba, in Giappone 1977 Diplomato alla Musashino Art University Faculty of Oil Painting. Ha insegnato materia artistica negli Istituti superiori
2001 Japan Contemporary Art Exhibition Rajyabhat Institute Swan Dusit UV Gallery Bhangkku Tailandia
2009, 11 Biennale di Nakanojo Prefettura di Nakanojo-machi Gunma GIAPPONE
2010 Artist in Residence a Gongju, Jinjiang natural art Biennale Gongju city KOREA
2013, 15 ArtIlans Tokyo 2013, 15 Mostra d’arte internazionale Izu Oshima Niijima Tokyo GIAPPONE
2014 Incontrocongli artisti giapponesi “PACE” Italia Povegliano Veronese Villa Balladoro Gazoldo degli Ippoliti, San Benedetto Po. ITALIA
2015 Bomba atomica 70 anni RINGART Exhibition Bottchi Prima mostra Nagasaki City ex Shizunishi High School Site Nagasaki City Prefettura di Nagasaki GIAPPONE
Visualizza Koen Exhibition Kodaiji Tower Head Ufficio dell’Imperatore (Kyoto Kyoto Prefecture, che colloca opere di fronte al giardino di Kobori Enshu) GIAPPONE
La 2 ° Mostra d’arte contemporanea internazionale di Chenzhou Shema Museum of Art Zhuzhou South KOREA “Far respirare la vita, dare l’anima al bambù di Iwama” Fujimoto Hasezari, piazza Iwama Camera di commercio e industria Prefettura di Ibaraki GIAPPONE
2016 Visite Mostra Hikari Tempio Tsutenaki Senpakuji Matsumae Hojo Città di Kyoto Higashiyama Kyoto GIAPPONE
Esposizione di luci di osservazione Torre del tempio Rakuji, Ryūtokoan Foresta di bambù del tempio di Jodji e “Kagura” Kamakura Prefettura di Kanagawa GIAPPONE
2018 Lavori di intaglio della pietra Produzione locale Programma mostre Villa Agnedo Museo della Natura Trento ITALIA

Torna alle Opere

Regolamento Asta Artisti per Francesca

  1. Le opere poste in vendita all’asta sono state donate dai rispettivi autori all’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS.
  2. La vendita delle opere avviene tra l’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS e l’Acquirente, mediante la conclusione di un atto di vendita.
  3. Le opere saranno aggiudicate al miglior offerente che si è registrato sul sito www.artistiperfrancesca.it ed ha fornito tutti i dati al fine di poter emettere regolare ricevuta.
  4. L’asta on-line parte pubblicamente alle ore 22,30 di Giovedì 06 Settembre 2018 a Mantova nell’evento di presentazione delle opere all’interno della sezione eventi collaterali del Festivaletteratura nella Biblioteca Mediateca Gino Baratta.
  5. L’asta on-line termina pubblicamente alle ore 19,00 di Giovedì 06 Dicembre 2018 nell’evento di chiusura in una location che sarà comunicata 30 gg. prima sul sito www.artistiperfrancesca.it e sulle pagine social dell’Associazione.
  6. Sul sito www.artistiperfrancesca.it sono visibili le descrizioni delle opere, degli artisti e l’ultima offerta di acquisto effettuata.
  7. Ogni possibile Acquirente potrà fare un’offerta maggiore di € 50,00 (cinquantaeuro) rispetto a quella precedentemente indicata nella sezione apposita sul sito.
  8. Francesca Pirozzi ONLUS durante l’asta ha facoltà di rifiutare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi offerta ed in presenza di errori o controversie, riportare il valore dell’asta all’ultima offerta valida.
  9. Francesca Pirozzi ONLUS potrà accettare anche offerte d’acquisto scritte ed effettuerà direttamente l’aggiornamento dell’offerta sul sito.
  10. Qualora il potenziale Acquirente conferisca mandato d’acquisto, questo potrà essere rispettato e onorato a condizione che il proponente abbia fornito tutti i dati necessari ad emettere regolare ricevuta, un recapito telefonico, una mail valida, l’indicazione dell’opera o delle opere scelte e specificato l’importo massimo dell’offerta. Tali dati dovranno essere forniti ed inviati a cura del proponente entro il 30 Novembre 2018 con raccomandata A/R presso la sede legale dell’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS, Via Einaudi 24, 61032 Fano (PU) ed anticipati via mail ad onlus@francescapirozzi.it.
  11. Le opere dovranno essere pagate al termine dell’asta. Nessuna opera potrà essere ritirata prima del pagamento dell’intero importo. Solo con il pagamento del prezzo la proprietà s’intenderà trasferita.
  12. Il pagamento dovrà essere effettuato in contanti, mediante assegno non trasferibile intestato a Francesca Pirozzi ONLUS o mediante carta di credito utilizzando le modalità attive a conclusione dell’asta.
  13. Qualora entro le ore 20,30 di Giovedì 06 Dicembre, 90 minuti dopo la conclusione dell’asta, l’Acquirente che si è aggiudicato una o più opere, non abbia formalizzato il pagamento, un qualsiasi altro soggetto presente nella sala dell’evento, oppure in modalità on-line, potrà confermare l’offerta in corso, effettuare il pagamento ed aggiudicarsi immediatamente l’opera o le opere in questione.
  14. Qualora entro le ore 20,30 di Giovedì 06 Dicembre, 90 minuti dopo la conclusione dell’asta, l’Acquirente che si è aggiudicato una o più opere, non abbia formalizzato il pagamento e nessun altro soggetto presente nella sala dell’evento, oppure in modalità on-line, abbia confermato l’offerta ed effettuato il pagamento, Francesca Pirozzi ONLUS riterrà l’Acquirente che si è aggiudicato l’asta inadempiente ed agirà alle vie legali.
  15. Gli Acquirenti che si saranno aggiudicati le opere potranno restare anonimi e concordare con Francesca Pirozzi ONLUS le modalità di consegna o ritiro delle stesse.
  16. Qualora il possibile Acquirente nel corso del periodo di asta volesse visionare le opere personalmente, in assenza di eventuali momenti espositivi che saranno pubblicizzati sul sito www.artistiperfrancesca.it e sulle pagine social dell’Associazione, potrà farlo previo appuntamento che sarà concordato con un incaricato di Francesca Pirozzi ONLUS.
  17. Il presente regolamento della vendita mediante asta delle opere proposte è comunque soggetto alle norme in materia di vendita come disciplinato dal codice civile. Per qualsiasi controversia è stabilita la competenza esclusiva del Foro di Pesaro.
  18. Il ricavato dell’asta sarà devoluto per la realizzazione delle finalità dell’Associazione Francesca Pirozzi ONLUS.